Foto slideshow numero 1Foto slideshow numero 2Foto slideshow numero 3Foto slideshow numero 4Foto slideshow numero 5
Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso Informazioni Ok

Statuto e Regolamento della Biblioteca di S. Francesco della Vigna


Proemio

La Biblioteca di S. Francesco della Vigna nasce dall'unione di due biblioteche precedentemente esistenti: la Biblioteca conventuale di S. Francesco della Vigna e la Biblioteca dell'Istituto di Studi Ecumenici  S. Bernardino .

La biblioteca conventuale accompagna lungo i secoli la storia del convento e ne condivide le vicende. L'attuale patrimonio librario viene ricostruito a partire dal 1877 grazie ad acquisizioni e donazioni di religiosi e di laici. Dal 2001, per disposizione dei superiori e in accordo con la Direzione dei Beni Culturali della Regione del Veneto, vi stanno confluendo fondi antichi provenienti da conventi chiusi della Provincia Veneta di S. Antonio OFM (in seguito detta Provincia Veneta).

La Biblioteca dell'Istituto di Studi Ecumenici è nata nel 1989 per rispondere alle esigenze accademiche dell'omonimo Istituto. Il suo patrimonio librario è frutto di acquisizioni e di donazioni.

Nel 2004 si è dato vita alla  Biblioteca di S. Francesco della Vigna  al cui interno hanno sede i seguenti fondi o sezioni:

a) La Biblioteca conventuale di S. Francesco della Vigna

b) La Biblioteca dell'Istituto di Studi Ecumenici

c) La Biblioteca di S. Michele in Isola (VE)

d) Il fondo libri antichi di fra Anacleto Sasso

e) Il fondo libri antichi di fra Candido Romeri

f) Il fondo libri antichi del convento di S. Maria Maggiore (TS)

g) Il fondo libri antichi del convento del S. Cuore di Feltre (BL)

h) Il fondo libri antichi del convento del Ss. Redentore (VR)

i) Il fondo libri antichi del convento di S. Lucia (VI)


Statuti

Art. 1: Natura della biblioteca

1.1. La Biblioteca di S. Francesco della Vigna è una biblioteca ecclesiastica di proprietà della Provincia Veneta che la riconosce come  Biblioteca Provinciale  per la sua importanza e il suo ruolo.

1.2. Essa si configura come la biblioteca scientifica dell'Istituto di Studi Ecumenici  S. Bernardino

1.3. Si articola in sezioni e fondi che la qualificano come biblioteca di conservazione e come biblioteca teologica specializzata in ecumenismo e francescanesimo.

1.4. E'  stata riconosciuta biblioteca di interesse locale dalla Regione Veneto con Decreto n. 183 del 03.07.2001. Ha aderito al Sistema Bibliotecario Nazionale il 10.03.2003 (Regione Veneto prot. n. 6079/41.10).

1.5. E'  aperta al pubblico in un numero di giorni e ore stabilmente determinato e comunque superiore alle 20 ore settimanali.


Art. 2: Finalità della biblioteca

2.1. La biblioteca di S. Francesco della Vigna si propone:

a) di rendere fruibile, nel rispetto delle procedure catalografiche standardizzate, il materiale bibliografico in essa conservato

b) di raccogliere, conservare e rendere fruibile il patrimonio librario che la Provincia Veneta vorrà depositare presso la sua sede ...


Segue  ....